seguici su facebook twitter

Comune di Nove - Centro di Antica Tradizione Ceramica

 

Amministrazione Trasparente - D.lgs n. 33 del 14 marzo 2013
Art Bonus, Palazzo Baccin
Progetto Scuola d'Infanzia e Nido Integrato
P.A.T. - Piano di Assetto del TerritorioP.I. - Piano degli interventiTerritorio

Il Comune

Documenti

Condizioni meteo

Condizione attuale Previsione

Meteo.it (Nove)
 

Cerca nel sito

Stradario

stradario

Notizie dal Quotidiano della PA
Quotidiano della PA

Polizia Locale Nordest Vicentino
Terre del Brenta
Rete Museale Alto Vicentino
Catalogo Biblioteca
Normattiva - il portale della legge vigente
Bussola della trasparenza

Home < CAMPAGNA ANTIABUSIVISMO NEL SETTORE BENESSERE.

CAMPAGNA ANTIABUSIVISMO NEL SETTORE BENESSERE.

L'Associazione Confartigianato e le categorie del settore benessere vivono quotidianamente le problematiche, le esigenze di cambiamento, le istanze delle imprese di estetica e acconciatura. Trattando il benessere e il look della persona, questa è una professione affascinante ed in costante evoluzione che tuttavia si trova ad affrontare una serie di minacce, dovute a presunti professionisti operanti in quest'ambito ma in forma irregolare ad esempio:

1. Alla carenza delle dovute licenze per chi svolge le attività di acconciatura ed estetica: molti esercitano in possesso della sola partita Iva e non con il requisito di impresa previsto dalle Leggi di settore;

2. A professioni non regolamentate che aprono in regime di attività libera salvo poi svolgere esattamente le professione di estetica o acconciatura;

3. Ad istituti che erogano corsi di ricostruzione unghie, massaggi, taglio e piega, ecc. condotti senza la presenza di professionisti qualificati e rivolti genericamente al pubblico, alimentando così il mercato clandestino;

4. al fenomeno del crescente abusivismo esercitato come lavoro nero, a domicilio e quindi in mancanza dei necessari requisiti igienico sanitaria a garanzia della salute dei "clienti";

5. al mancato rispetto dei Regolamenti Comunali (ad esempio, degli orari di apertura consentiti) generando fenomeni di concorrenza sleale.

E' un segnale d'allarme che viene lanciato, che certamente non riguarda solo il settore di cui sopra e che richiede uno sforzo congiunto per essere risolto, mediante la reciproca collaborazione  e il confronto delle idee. Con questo spirito si vogliono suggerire alcune soluzioni:

1. nel merito delle licenze e dei requisiti richiesti, la Confartigianato è a disposizione per chiarire eventuali dubbi o documenti necessari per l'esercizio di tali attività;

2. nel merito delle professioni esercitate in forma non regolamentare, si deve intervenire per indirizzare i cosiddetti "irregolari" ad avviare in modo corretto la loro attività, nelle forme previste dalla Legge, e si invita a farlo presente ai casi presenti nel territorio comunale.

documento Pdf SCAN1455_000 (835 KB)

Festa della Ceramica

Festa della Ceramica e portoni aperti - 8/10 settembre 2017

Portoni Aperti – XX Festa della Ceramica

Festa della Ceramica

Nove

Il museo

IUC 2017

Portale dei pagamenti

IUC, IMU, TASI, TARI: calcolo on-line

ICI on-line Ravvedimento Operoso

Marchio "Nove"

Marchio Nove, regolamento, modulo di richiesta e registro

Marchio "CAT"

Sezione Marchio CAT

Sportello Unico Attività Produttive

SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Comune di Nove - Centro di Antica Tradizione Ceramica, Piazza De Fabris 4 - 36055 Nove (VI) - tel. 0424 597550 fax 0424 828300 e-mail segreteria@comune.nove.vi.it - Partita IVA 00295870240

P.E.C. comune.nove@kpec.it.

Privacy - Note legali